Le pagelle di GranatamenteDistinti #SalVen 3-2

ADAMONIS 5: nel primo tempo è spettatore del match e non tocca mai la palla. Nel secondo tempo rimane negli spogliatoi posizionandosi male sul primo gol del Venezia e facendosi scivolare in porta il pallone calciato da Bentivoglio. Poi ne combina di tutti i colori con rinvii che lasciano oltremodo a desiderare. Fortunatamente con una grande parata su Zigoni nel finale salva il risultato ed anche la vittoria. È il caso di fare una riflessione: dopo oggi sono diverse le incertezze avute da Adamonis. Che non si rischi un Radunovic bis!

PUCINO 6.5: nel primo tempo giganteggia sulla sua fascia: tanta corsa, tanti palloni giocati e un assist vincente. Nel secondo tempo qualche errore di troppo. Alla fine risulterà uno dei migliori in campo.

MANTOVANI 6: francobolla benissimo Marsura non dandogli metri nè spazio.

SCHIAVI 5.5: con tanta esperienza sopperisce ai centimetri ed al fisico di Zigoni, contro cui se la cava piuttosto bene. Finale di partita nervoso per lui dove prima, su un suo errore Zigoni stava per siglare il gol del pareggio, e dopo provoca la rissa in cui viene espulso Ricci.

POPESCU 5.5: dimostra un po’ di ruggine al ritorno in campo dopo diverso tempo ma potrà fornire un valido contributo.

(TUIA S.V.)

ZITO 6: bravo a farsi trovare pronto in occasione del gol. Quando è concentrato e fa giocate semplici è molto utile alla squadra. Intelligente nel far scorrere il tempo con diversi calci d’angolo guadagnati.

RICCI 6.5: oltre al gol, la sua è un’ottima prestazione macchiata purtroppo dall’espulsione che lo costringerà a guardare da casa la trasferta di Terni. Prende per mano la mediana e tocca tanti palloni. Può crescere ancora.

ODJER 4: incredibile davvero l’involuzione del ghanese che sembra essersi smarrito clamorosamente. Forse è ora di cambiare aria.

PALOMBI 6.5: spazia per tutta la metà campo avversaria abbinando grande corsa e qualità. Mette lo zampino in tutti i gol, esce stanco dopo aver dato tutto.

(SIGNORELLI 4): sbaglia tutto. Allucinante.

ROSSI 6.5: alla pari del suo compagno scuola Lazio Palombi, l’attaccante granata gioca una partita di grande generosità contribuendo attivamente alla grande mezz’ora giocata dai granata nel primo tempo.

(BOCALON 5): non riesce a mantenere nessuna palla che gli arriva e non attacca il primo palo sul bel filtrante di Sprocati. Distratto dalle voci di mercato che lo vogliono a Venezia?

SPROCATI 6: Un po’ appannato del primo tempo, dove in ogni caso scambia bene il pallone con Zito, provando anche una conclusione che esce di poco. Nel secondo tempo si butta negli spazi cercando di incidere maggiormente.

COLANTUONO 5.5: il 343 proposto nel primo tempo e la posizione di Palombi risultano vincenti: la Salernitana è pericolosa e attenta in difesa. Nel secondo tempo non si capisce nulla! Ci mette del suo togliendo Palombi ed inserendo Signorelli che viene saltato puntualmente dal centrocampo veneziano. Anche gli altri cambi non sembrano convincere, ma purtroppo, la panchina è quella. Il mister attende rinforzi. Palla alla società.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...