Le pagelle di GranatamenteDistinti #CitSal

RADUNOVIC 5: diteci quel che volete ma a noi il portiere serbo continua a non convincere. Ad inizio partita con palla al limite decide di tuffarsi con il proposito di mantenerla in area non considerando il terreno scivoloso e provoca un pericoloso calcio piazzato. Sul primo gol, seppur esente da grandi colpe, un portiere con il tempo giusto e bravo nelle uscite avrebbe potuto far meglio. Sul secondo gol invece, la sua uscita a farfalle causa poi il gol vittoria del Cittadella.

PUCINO 6.5: bravissimo a trovare il gol con un guizzo da vero attaccante. In difesa dopo un’uscita a vuoto su Pasa si rimette in carreggiata.

MANTOVANI 6: si conferma in ottimo stato di forma, cerca con una spaccata disperatamente di togliere la palla dalla testa di Litteri ma purtroppo non riesce.

POPESCU 6: esordio da titolare positivo per il nuovo difensore granata. E’ lui a chiudere in scivolata salvando la Salernitana dopo che Pasa aveva dribblato mezza difesa. Sarebbe interessante rivederlo nuovamente.

SIGNORELLI 4.5: con la fascia da capitano una delle sue peggiori partite: perde clamorosamente e goffamente Varnier sul gol del vantaggio del Cittadella. Penalizzato dal terreno di gioco non riesce mai a far girare la squadra ed a impostare l’azione.

MINALA 5: da un paio di partite non è al top, forse paga un po di stanchezza. In attacco  scivola vanificando un’ottima occasione. Sostituito, esce dal campo arrabbiato.

(ODJER 5): un’involuzione spaventosa e preoccupante. Dopo un primo anno esaltante in maglia granata il ghanese sembra essersi perso. Non dà nulla al centrocampo granata.

RICCI 5.5: ad inizio partita sbaglia diversi appoggi, ingannato dal terreno di gioco scivoloso. Alla fine risulterà il miglior centrocampista e l’unico a cercare di imbastire azioni pericolose.

(DI ROBERTO S.V.)

ALEX 6: il terreno di gioco bagnato penalizza molto le sue giocate limitandolo non poco. E’ bravo però a cercare sempre la soluzione più efficace tenendo in costante apprensione prima Pezzi e poi Pelagotti.

GATTO 5: nel primo tempo è autore di un paio di sgroppate interessanti: la prima si conclude con un cross in fallo laterale, con la seconda invece guadagna un interessante calcio di punizione. Nel secondo tempo sparisce totalmente.

RODRIGUEZ 5: riesce a procurarsi solo diversi calci di punizione sulla trequarti. Per il resto mai pericoloso in area. Dopo l’infortunio sembra un fantasma.

(ROSSI 5.5): tanta grinta e corsa come al solito ma stavolta non è accompagnato dalla squadra che nel secondo tempo sembra non volersi mai affacciare nell’area di rigore avversaria.

BOCALON 5: mai pericoloso e mai pungente.

BOLLINI 5: la sua idea di gioco salta al primo match giocato sotto un temporale e la Salernitana dimentica il fraseggio e la fase di manovra che aveva mostrato in casa con la Cremonese. Il tecnico conferma Rodriguez che si rileva in un pessimo stato di forma a scapito del volenteroso Rossi. Ennesimo gol subito sugli sviluppi di un calcio piazzato su una palla alta che suggerisce al tecnico di lavorare in settimana su questo aspetto. Non convincono i cambi nè l’approccio al match nel secondo tempo.

24059207_1578490118883473_2615557626958491806_n.jpg

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...