Le pagelle di GranatamenteDistinti #SalEmp

RADUNOVIC 6: due gli interventi fondamentali: la parata nel primo tempo proprio sotto la curva Sud e un’uscita in presa alta nei minuti finali accompagnata da un sospiro di sollievo del pubblico dell’Arechi. Continua, peró, ad essere molto impreciso con i piedi.

BERNARDINI S.V.

(ALEX 7): un’altra ottima prova del portoghese che si sta rivelando elemento tatticamente molto prezioso, dedito al sacrificio e con grande capacità di adattamento. Non butta mai la palla e talvolta si rende protagonista anche di diverse sfuriate offensive. È suo il cross per il gol del vantaggio di Bocalon: davvero bello!

SCHIAVI S.V.

(GATTO 7): partita monumentale per l’esterno granata, costretto a giocare praticamente da terzino. Tantissimo sacrificio, ma con grande abnegazione lo abbiamo visto compiere anche alcune fondamentali diagonali difensive.

VITALE 6: ancora una volta è costretto a giocare da centrale difensivo, ruolo che ormai è destinato a coprire anche nelle prossime partite. Non disdegna di guidare la linea difensiva da vero leader dando una mano al giovane Mantovani.

MANTOVANI 6: è l’unico centrale difensivo di ruolo rimasto in campo ed il peso della difesa è tutto sulle sue spalle. Forse avverte questa pressione che lo porta a spazzare via la palla un po’ pericolosamente. In fase difensiva tiene bene Caputo, incappato in una giornata NO.

PUCINO 6: dimostra di avere le capacità per dare il suo contributo anche da centrale difensivo. Fondamentale il suo apporto per alzare il muro davanti a Radunovic.

MINALA 7.5: il camerunense dopo Avellino ha evidentemente acquisito la sicurezza del vero leader: prende per mano il centrocampo della Salernitana con tante giocate e tanta quantità. 

RICCI 7: il centrocampista granata conferma di essere in crescita e fornisce un fondamentale apporto. Peccato per il gol sbagliato su una pregevole sponda di Bocalon. Esce stremato.

(ODJER S.V.)

SIGNORELLI 6: si dimostra ancora una volta un po’ lento quando è chiamato ad impostare. Nel secondo tempo viene spostato mezz’ala dove si sacrifica bene in un ruolo non propriamente suo.

ROSSI 7.5: una spina continua nella difesa dell’Empoli; l’ex primavera Lazio gioca a tutto campo dal centrocampo in su abbinando corsa e tanta qualità con i piedi. Gli manca solo il gol, ma se continua così sicuramente arriverà.

BOCALON 7.5: finalmente ritrova il gol e ritrova quella tranquillità che aveva smarrito. Gol da bomber di razza, nella speranza che non si fermi qui.

BOLLINI 7: stavolta mister Bollini è bravissimo a gestire l’emergenza infortuni con più di mezza squadra fuori ruolo. La forza è sicuramente il gruppo, ma anche tanta abnegazione tattica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...