Le pagelle di GranatamenteDistinti.#SalAle

ADAMONIS 6: si presenta al pubblico dell’Arechi con freddezza e concentrazione. Gol a parte, dove sicuramente poteva fare di più, l’Alessandria è raramente pericolosa nella sua area piccola. Dimostra bravura anche nel gioco con i piedi.

PUCINO 6: nel primo tempo si concede qualche sortita offensiva tentando diversi cross che non hanno buon fine. Nel secondo tempo è spostato a sinistra dove si limita a presidiare la fascia.

TUIA 6: regge bene il confronto con gli attaccanti dell’Alessandria; qualche difficoltà con il brevilineo Fischnaller su cui mette una pezza Adamonis.
BERNARDINI 6: guida la difesa con esperienza dominando anche il gioco aereo.

MANTOVANI 5: un tempo da terzino destro ed un tempo da terzino sinistro con lo stesso esito. La squalifica di Vitale lo mette in cattiva luce in una partita da grosso sacrificio. Sestu lo fa ammattire fin da subito.

SIGNORELLI 6: buon impatto con il match e qualche apertura di pregevole livello, poi a causa di non ancora un’ottimale forma fisica lascia il campo.

(ZITO 6): le solite “trivele” nel nulla ma guadagna la sufficienza con una pregevole discesa offensiva tra tre avversari.

RICCI 6.5: inizia da mezz’ala dialogando bene con Sprocati nella prima parte della gara mostrando anche di avere egregi mezzi tecnici. Cala poi successivamente per riprendersi quando si posiziona centrale al posto di Signorelli.

ODJER 6: gara da mezz’ala pura per il ghanese di corsa e polmoni. Ci auguriamo di vederlo al top quest’anno.

ROSINA 5.5: è evidente la carica agonistica e la voglia di “fare la differenza”, ma stasera abbiamo visto il solito Rosina che palla al piede fa sempre la scelta sbagliata buttando troppi palloni. Bravo, invece, a trovare Sprocati al centro dell’area per il gol del 2-1.

SPROCATI 7: non era al top della condizione ma non lo ha accusato. Tanti spunti e tanta corsa, bellissimo il gol del vantaggio. Se migliora nell’uno contro uno ed affina le sue doti realizzative potrà essere devastante.

BOCALON 7: ci mette 18 minuti a far (quasi) dimenticare Coda al pubblico dell’Arechi. Ma oltre al gol tante giocate intelligenti e tanto lavoro per lui. Benvenuto Riccardo!

ALEX FREITAS S.V.: scampoli di gara per il “talentuoso” lusitano.

BOLLINI 6: scelte di formazioni obbligate per mister Bollini. Temporeggia un po’ troppo con i cambi, convinto forse di andare ai supplementari oppure perché non troppo convinto dei ricambi a disposizione…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...