Le pagelle di GranatamenteDistinti. #SalAsc

GOMIS 6: l’Ascoli si fa vedere dalle sue parti davvero raramente. Sporca i guantoni con un paio di prese, una di queste un po’ difettose. Nel finale sul calcio di punizione di Giorgi ed unico tiro in porta si fa trovare pronto. 

PERICO 5.5: Felicioli non è in giornata ed in fase difensiva non corre grossi problemi, eppure rimedia un cartellino giallo per evitare danni peggiori rimediando all’errore di Ronaldo. Troppo timido in fase propositiva ed impreciso nel dialogare con Sprocati. 

BERNARDINI 7: annulla prima Cacia e poi Perez. Copre con precisione ed eleganza quando i terzini subiscono il pressing. Spende un giallo con intelligenza e ha il merito di farsi trovare pronto sul gol del raddoppio, seppur in sospetto fuorigioco. 

TUIA 7: gli avevamo chiesto continuità e il centrale risponde con un’altra ottima prestazione. Bravissimo in marcatura ed attentissimo nelle chiusure. La fascia da capitano lo responsabilizza. Sarà il definitivo salto di qualità?

VITALE 6.5: finalmente dal suo sinistro tornano a partire cross e palloni interessanti. Invitanti i calci d’angolo nel primo tempo e splendida la punizione che si infrange all’incrocio.

ODJER 6.5: primo tempo sotto la sufficienza, ma cresce nel secondo tempo ritornando sugli standard a cui ci aveva abituato l’anno passato. 

RONALDO 5.5: ci mette molta cattiveria agonistica, prende un giallo ingenuo e rischia anche l’espulsione. Un paio di aperture interessanti ma anche diversi palloni regalati ai bianconeri. 

MINALA 6.5: elegante palla al piede e preciso nei passaggi. Con il suo arrivo il centrocampo granata è cresciuto in qualità ma soprattutto in quantità. Peccato nel primo tempo quando su invenzione di Coda si fa ipnotizzare da Lanni.

DONNARUMMA 6.5: si sacrifica egregiamente in fase di non possesso recuperando diversi palloni e dialogando splendidamente con Coda. Grande impegno e lavoro sfiancante per lui che lo porta a perdere di lucidità sotto porta quando invece di gonfiare la rete passa debolmente a Lanni il pallone.

CODA 7: anche quando non segna c’è sempre il suo zampino. È presente in tutte le azioni granata, recupera palloni che sembrano persi, inventa sponde e passaggi filtranti per i compagni. Solamente Lanni gli nega la gioia del gol. Che dire? VAI MASSIMO!

SPROCATI 7: mezzo voto in più per il gol sotto la sud che finalmente ripaga le sue ottime prestazioni. Tanta corsa palla al piede abbinata a tanta qualità. Non butta praticamente quasi mai il pallone e rischia anche la doppietta di testa. 

BITTANTE 5.5: si piazza a sinistra, ma non si fa mai vedere. Solita prestazione sottotono.

DELLA ROCCA 6: scampoli di gara per lui posizionato sulla linea laterale sotto i distinti.

IMPROTA 5.5: entra per dare una mano in fase difensiva. In attacco è il più fresco ma non attacca mai lo spazio. Ha sul destro un’ottima palla ma ciabatta debolmente sul fondo.

BOLLINI 6.5: ha il merito di aver cementato il gruppo e di aver sistemato la fase difensiva. Evidentemente ora punta su chi sta più in forma e la scelta di Rosina relegato in panchina è eloquente. Discutibile la sua lettura della gara in corso e alcuni cambi ma quando si vince va tutto bene. Mister ora non abbandonare il 433.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...