Le pagelle di GranatamenteDistinti. #EntSal

17390821_1310079355724552_6738975288509666099_o

GOMIS 6: giornata di ordinaria amministrazione per il portiere granata. Gli unici pericoli che l’Entella crea dalle sue parti sono per sua fortuna, e della Salernitana, irregolari.

PERICO 6: si limita al compitino in fase offensiva, mentre in fase difensiva ha gioco facile anche perché l’Entella preferisce le sortite centrali. Perde Caputo in occasione del primo gol annullato, ma fortunatamente il guardalinee è attento.

TUIA 7,5: prestazione monumentale, perfetto nell’anticipo, deciso ma mai falloso. Lancia inoltre Coda per l’azione del primo è decisivo gol granata.

BERNARDINI 6,5: buona gara anche per il centrale ex Livorno, la Salernitana non soffre anche grazie al suo lavoro e a quello di Tuia.

VITALE 6: buone sortite in fase offensiva, soffre un po’ Moscati e Belli che spingono molto. Prestazione sufficiente.

MINALA 6,5: non avrà grandi qualità tecniche, ma ha temperamento e senso tattico. Molto utile al centrocampo granata, che ha decisamente ravvivato dal suo arrivo.

ODJER 5: uno delle note più negative. Dopo l’infortunio patito nei mesi scorsi, sembra ancora lontano dai livelli dell’anno scorso. Confusionario, falloso, sempre in ritardo. Giustamente sostituito, forse con ritardo.

ZITO 4,5: sembra non poter reggere più partite da titolare ravvicinate. Espulsione stupida, per fortuna la Salernitana non si scompone e porta a casa i 3 punti. La sua ingenuità poteva costar caro. Turno di riposo provvidenziale.

SPROCATI 5,5: comincia bene, con un interessante filtrante a Coda su cui il bomber c’entra la traversa. Col resto della gara si opacizza, fino ad essere sostituito.

IMPROTA 5,5: pronti via, spara su Iacobucci una ghiotta palla-gol. Sparisce per il resto della partita, anche se è utile in fase difensiva. Lontanissimo parente del buon Improta di inizio stagione.

CODA 8: oggettivamente una spanna sopra tutti, come sempre ormai. Un giocatore di altra categoria. Gioca da solo, gioca per 3 e forse anche meglio di 3 attaccanti messi insieme. Segna, fa salire la squadra, combatte, sforna numeri d’alta scuola nello stretto fra gli avversari. Che ci fa in serie B Massimo Coda?

RONALDO 6,5: ottimo ingresso per il brasiliano, che gestisce sapientemente la sfera nei minuti finali, guadagnandosi falli preziosi. Va anche vicino al gol nel finale con un doppio tentativo.

BITTANTE 5,5: bastano pochi minuti all’esterno ex Cagliari per farsi maledire dai tifosi granata. Spreca un ghiottissimo contropiede inventato da Coda, con un passaggio da mani nei capelli. A calcio si gioca anche con i piedi, e per lui è un problema.

JOAO SILVA s.v.: per non infierire, anche se analogamente a Bittante, spreca una ghiotta occasione nel finale.

BOLLINI 6,5: mezzo voto in meno per l’inspiegabile sostituzione di Sprocati, quando sia Odjer che Zito (ammonito) avevano palesemente finito le batterie. Per il resto, da quando è tornato sulle sue idee e ha abbandonato la via dei suggerimenti dall’alto, la squadra sembra girare discretamente bene. Rosina in panchina è un quid in più per la squadra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...