Le pagelle di GranatamenteDistinti. #SalSpa

GOMIS 6.5: uno dei pochi a salvarsi in questo momento nero della Salernitana. Nel primo tempo toglie la palla dai piedi di Finotto su errore si Perico. Nulla può sui gol.

PERICO 4: catastrofico, assente, in balia degli eventi. Non c’è partita dalla sua parte: la Spal fa ciò che vuole. Non pervenuto sul primo gol e si addormenta assurdamente sul secondo gol. 

SCHIAVI 4.5: cerca un anticipo sconsiderato a centrocampo su Finotto che lo salta elegantemente con un sombrero involandosi verso la porta. Non la prende mai e Zigoni fa ciò che vuole.

MANTOVANI 6: altra buona prova dopo la debacle di Trapani. È il meno esperto del pacchetto difensivo ma l’unico ad essere attento e concentrato.

BITTANTE 4: abbiamo finito gli aggettivi e i commenti. Mette in mezzo due cross interessanti ma non basta. 

VITALE 4: prestazione molto simile a quella del suo collega sulla fascia opposta, ma invece di accompagnare Finotto sull’esterno lo aggancia stendendolo.

RONALDO 5: è tornato il Ronaldo di sempre, sbaglia tantissimi passaggi e rallenta la fase di gioco. Litiga con i compagni in occasione di un calcio piazzato. Ancora una volta sostituito.

MINALA 5.5: prima di Salerno non giocava da un anno e mezzo e da quando è arrivato sempre 90 minuti. Comincia ad accusare la stanchezza, recupera però diversi palloni che si sarebbero potuti sfruttare meglio. 

ZITO 5.5: ritrova i 90 minuti dopo mesi, ci mette tanta corsa ma la differenza tecnica con i calciatori della Spal è evidente. Comincia mezz’ala, diventa regista, passa a esterno di centrocampo e chiude il Match da terzino sinistro. A testimonianza della completa confusione del mister.

ROSINA 5.5: nel primo tempo cerca di farsi vedere di più, in una buona occasione attacca la porta ma si trova il pallone sul destro e lo regala a Meret. Nel secondo tempo abbiamo chiamato chi l’ha visto.

CODA 5.5: lento e macchinoso, sbaglia un gol già fatto. L’involuzione granata tocca anche lui, ma in verità è un mese che viene abbandonato da solo nella morsa delle difese avversarie e deve venire sulla trequarti alla ricerca di palle giocabili.

DONNARUMMA S.V.: sotto di un gol bollini, anzi la tribuna, lo fa entrare solo a dieci minuti dalla fine. Svogliato e demotivato.

ODJER 5.5: buon impatto sul Match. Ma se sta bene perché non gioca dall’inizio?

SPROCATI 5.5: finalmente in campo, ma tocca pochissimi palloni. Sembra la fotocopia di Improta.

BOLLINI 4: in completa confusione, presenta un 5311 in una partita da vincere e lo mantiene fino alla metà del secondo tempo. Il qui pro quo,come lo hanno definito, si commenta da solo. Lascia ancora una volta Coda da solo, non convincono i cambi. Insomma dopo un buon inizio il mister sembra proprio aver perso ogni bussola.


Foto: asalerno.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...