Le pagelle di GranatamenteDistinti. #SalNov

GOMIS 6: chiude bene lo specchio con sicurezza in un paio di occasione. Bene anche nelle uscite. Con un’incertezza regala un angolo al Novara, ingannato forse dal rimbalzo del pallone. ATTENTO

PERICO 6: normale amministrazione dalle sue parti, non soffre quasi mai in fase di copertura a causa anche di un Novara poco concreto su quel lato del campo. Trova l’occasione di colpire di testa su calcio d’angolo trovando la risposta di Da Costa. CONCENTRATO

SCHIAVI 5.5: spazza via qualsiasi cosa passi dalle sue parti, forse per la paura di commettere errori. Quando non sa a chi poggiare il pallone cerca la testa Coda con dei lanci troppo imprecisi. TIMOROSO

BERNARDINI 7: oggi guida la difesa con grande esperienza. Preciso di anticipo e aggressivo in marcatura. Avrà capito che la difesa granata ha bisogno di un leader? IMPECCABILE

BITTANTE 5: non giocava da tempo e si vede. Sbaglia praticamente tutti i palloni che tocca, nonostante ciò tanta corsa e impegno. DA RIVEDERE

VITALE 6: si propone moltissimo cercando spesso di dialogare con Improta. Ancora troppi errori sui cross, da lui ci si aspetta di più. Esce inspiegabilmente per Zito. GENEROSO

ZITO 5: il suo ingresso doveva dare freschezza e maggiore propulsione offensiva ma non entra mai in partita perdendosi inutilmente sulla linea di fondo. Eppure a Salerno in tanti lo idolatrano. ADDORMENTATO

MINALA 6: 90 minuti per lui dopo tanto tempo fuori dal campo. Recupera un paio di ottimi palloni sdradicandoli dai piedi degli avversari ma mostra troppa imprecisione a cui compensa con la sua atleticità. VOLENTEROSO

BUSELLATO 6: tocca un gran numero di palloni, inserendosi sia sull’out destro che su quello sinistro. Tanta corsa e solita intelligenza nel gestire il pallone. INSOSTITUIBILE

JOAO SILVA 5: entra con l’obiettivo di sfruttare i lanci lunghi ma si nasconde dietro l’ombra di Scognamiglio. INADEGUATO

IMPROTA 5.5: ha sui piedi per ben due volte il pallone del vantaggio ma spreca con troppa imprecisione. Corre tanto ma si perde spesso in un bicchier d’acqua. FUMOSO

DELLA ROCCA S.v. : Entra con mezzo allenamento nelle gambe e passa il pallone al compagno più vicino. FANTASMA

ROSINA 5.5: si arrabbia subito per il negato rigore e si innervosisce. Si divora il gol davanti a Da Costa con il suo piede preferito. Con la palla al piede non affonda quasi mai il dribbling. Da lui ci aspettiamo di più. IN ATTESA DA SETTEMBRE

CODA 6.5: viene lasciato solo a fare sportellate contro Troest e Scognamiglio, viene a prendere palla sulla trequarti, la difende e cerca di farla girare. Manda in porta Rosina che spreca da due passi e cerca il gol con un destro al lato su una delle poche palle giocabili. INSTANCABILE

BOLLINI 5: buona la scelta di puntare sul 343 che permette di occupare bene il campo al cospetto del Novara. Male la scelta di sostituire Vitale che, nel secondo tempo era notevolmente cresciuto. Cambia modulo buttando in campo Della Rocca infortunato e lasciando in panchina Sprocati proprio nel momento in cui si poteva spingere ed alzare il ritmo per vincere la partita. MI ACCONTENTO DEL PARI.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...