Chi aspetta e chi non rispetta !

Siamo rimasti volutamente in silenzio, osservando ed ascoltando tutto ciò che si muovesse attorno alla Salernitana. Siamo rimasti in silenzio fiduciosi che la batosta nel derby, la contestazione ed il malessere dei tifosi e il famoso detto “errare humanum est, perseverare autem diabolicum” tanto caro a Lotito,  questa volta sarebbero stati propedeutici per un auspicato mutamento nel modus operandi della società. Abbiamo ascoltato favolette e fiabe, come quella del Grillo Franc…ese oppure quella della Coda ligure e tante altre. Abbiamo letto innumerevoli nomi e decine e decine di articoli come questo http://granatissimi.ottopagine.it/salernocalcio/110179/mercato-in-entrata-in-arrivo-5-calciatori.shtml intitolato Mercato in Entrata: in arrivo 5 calciatori, per poi scoprire tutt’altro. Ma tranquilli qui non spariamo nomi, nè vi diremo chi sta arrivando e chi ha svuotato l’armadietto. Questo lo lasciamo fare ai giornalisti che in queste ore fanno a gara a chi strappa lo scoop, a chi da un’esclusiva e chi rivela un’indiscrezione secondo fonti verificate. Noi facciamo i tifosi, quelli sinceri senza anello al naso che difendono la maglia granata cucita sul cuore. Evidentemente qualcuno ancora non ha capito cosa significa per noi la Salernitana. E allora noi continueremo a perseguire il nostro scopo, ovvero far aprire gli occhi a tutti prendendo contatto con una realtà non più camuffabile o barattabile.

Le lacune erano ben note a tutti e sarebbe stato auspicabile che subito, all’apertura delle liste, si intervenisse ufficializzando quei movimenti in uscita ed in entrata più urgenti dando la possibilità ai nuovi arrivi di integrarsi e calarsi nella nuova avventura. Ovviamente nulla di tutto ciò. Non siamo a Benevento, dove una società attenta e programmatrice dopo aver incassato il rifiuto in estate dalla Sampdoria per Eramo, ha continuato a lavorare sotto traccia chiudendo l’operazione ed ufficializzandola il 3 gennaio, regalando così a mister Baroni il primo di diversi rinforzi che arriveranno in questo mese per inseguire il meritato sogno serie A.

A Salerno invece al 13 gennaio abbiamo annotato solamente chiacchiere. Le chiacchiere riportate nelle interviste, negli articoli e nelle indiscrezioni. Non sappiamo ancora se il presidente Lotito sia ritornato da Cortina e se si dedicherà alle vicende granata. In una recente intervista ha dichiarato che arriveranno giocatori bravi, che Coda e Donnarumma sono incedibili (però “fonti verificate cit” riportano che i presidenti hanno traballato davanti all’offerta di 3,5 milioni per Coda) e che la Salernitana ha uno dei monte ingaggi più alto della categoria. Lotito riporta quest’ultima cosa come un vanto, un onere che la società deve affrontare. Invece, non può forse essere che un monte ingaggi elevato ed una mortificante posizione in classifica siano la riprova di quanto questa società abbia operato male in estate?

Nonostante ciò si ripete che “la società non ha individuato i profili giusti”. A 15 giorni dalla fine del mercato non aver individuato ancora i profili giusti è sintomo di incompetenza. La ricerca dei profili viene effettuata in autunno, durante il campionato, valutando l’andamento della squadra ed annotando cosa va e cosa non va. Le due partenze ufficiali sono quelle di Laverone verso Avellino e Caccavallo verso Venezia. Due calciatori fortemente voluti dalla società, sopratutto il secondo, che ora vengono ceduti nonostante entrambi si adattassero perfettamente al credo tattico di Bollini. Laverone è un buon terzino di categoria per il 433 e Caccavallo si destreggia molto bene nel ruolo di esterno offensivo. Non ci venite a dire che i due calciatori non si sono ambientati, come faceste per Sciaudone. Avete sempre ostentato la bontà del gruppo ed entrambi, così come dimostrato dai social network, intrattengono rapporti di amicizia con la maggior parte dei ragazzi in organico. Inoltre nessuno dei due ha subito infortuni, ergo si evince che i due non rientrano nei piani della società. E forse questo non significa, ancora una volta, che la dirigenza abbia operato male sul mercato in estate?

Così come riportato dai precisi giornalisti salernitani Laverone è stato ceduto all’Avellino in prestito con diritto di riscatto obbligatorio fissato a 150.000€ in caso di salvezza dei lupi. Ovviamente il sito ufficiale della Salernitana si ferma solamente alla dicitura “prestito con obbligo di riscatto” quindi prendiamo sempre con le molle ciò che ci dice la zelante stampa salernitana. Detto ciò e proiettandoci in un prossimo futuro nella penultima partita di campionato Salernitana Avellino, con i lupi bisognosi di punti salvezza, Salerno vuole vedere undici “maiali assatanati” in campo pronti a non cedere un centimetro agli avversari. A buon  intenditore poche parole.

Per chiudere il quadro c’è Bollini che fin da subito ha cercato di imporre il suo 433 e che ora è costretto a cambiare. Per il 433 la rosa necessitava di esterni offensivi e, la cessione di Caccavallo e la “promessa” sugli arrivi di Fabiani che non ha nominato esterni di attacco sono sintomatici che si è deciso di accantonare il 433 per ritornare al tanto caro rombo presentato a luglio da Lotito e al tanto caro 3412 ideato da Sannino. Cui prodest? Boh.

Questi 13 giorni di mercato non ci hanno sorpreso. Ce lo aspettavamo. Anche quest’anno il modus operandi di società e dirigenza lo stesso, così come anche l’obiettivo: si vivacchia in serie B, “lucrando” sulla passione sconfinata di noi salernitani.

Salerno merita Rispetto. Non solo a chiacchiere.

img_6825

foto: Salernitana Perugia http://www.asalerno.it

A cura di Alessandro Adinolfi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...